Mi Presento

Non sono mai stato legato ad una terra o ad una cucina in particolare, per questo mi sono sempre considerato un “freelance fin dalla nascita”. A 5 anni ho conosciuto l’Italia per la prima volta, ma il mio “percorso culinario” è cominciato nella mia prima terra dove ho frequentato vari corsi.

Quest’esperienza mi ha permesso di apprendere e conoscere tantissimo terre, culture, abitudini e tradizioni dalle quali trarre ispirazione per la mia cucina.

Una volta in Italia, ho scelto di fare mie le tradizioni culinarie di questa terra, studiando e lavorando con curiosità e passione, perché le “tradizioni della cucina” sono alla base di ogni cuoco.

Qualche anno dopo ho deciso di cogliere una nuova sfida e fermarmi in quella che considero una delle più belle regioni d’Italia: il Piemonte.
Il mio sogno e quello di creare una fusione perfetta tra i piatti della tradizione e le tendenze moderne, studiandone rigorosamente le materie prime e caratteristiche.

Affascinato sempre di più dalle tradizioni culinarie di questa terra ho sviluppato una vera passione nella ricerca di nuove forme e gusti. Mi sto impegnando nell’affinare le mie capacità di valorizzare e trasformare i cibi, partendo dalle radici e sapori, gusti, abbinamenti per sviluppare presentazioni innovative.

È a questo punto che ho deciso di dare forma al mio essere “chef freelance” tra gusto, forma e sapori.

Ecco come nasce Culinary Style. Non un semplice lavoro, ma uno stile culinario, ricco di fantasia, design, arricchito di esperienza e vivacità culinaria.

“perché cucinare è una cosa seria, non è un gioco.”

#danielspaloghe